Accedi

Tendenze e sviluppiTENDENZE E SVILUPPI
Commenti, riflessioni e previsioni

Tendenze e sviluppiI CASI DELLA P.I.
Rassegne di giurisprudenza

Opposizione marchiOPPOSIZIONE MARCHI
Classificazione delle decisioni UIBM

Stampa

L'EUIPO pubblica uno studio sul settore degli alcolici e dei vini: la contraffazione causa un danno di oltre 1,3 miliardi di euro all'anno

Il .

Contraffazione

Lo studio, curato dall'Osservatorio europeo sulle violazioni dei diritti di proprietà intellettuale, analizza il costo economico della contraffazione nell'industria degli alcolici e dei vini, in particolare le perdite dirette ed indirette, in termini di entrate settoriali e di posti di lavoro, dovute alla presenza di prodotti contraffatti, nonché l'impatto sulle finanze pubbliche.

Stampa

Le nuove Linee Guida dell’EUIPO

Il .

proprietà intellettuale

Il 25 luglio 2016, il direttore esecutivo dell’EUIPO ha firmato la decisione che adotta la seconda parte delle Linee Guida dell'Ufficio "Guidelines for Examination of European Union Trade Marks and Registered Community Designs at the EUIPO", dopo aver ricevuto nel mese di maggio il parere favorevole del Consiglio di amministrazione. L'entrata in vigore è prevista per il 1° agosto 2016.

Stampa

Secondo la Cassazione il marchio italiano degli “Oscar” resta valido almeno nel settore cinematografico

Il .

marchi
Tags: marchi

L'Academy of Motion Picture Arts and Sciences, nota in tutto il mondo per l'assegnazione dei premi Oscar, ha ottenuto in cassazione il riconoscimento della permanenza di validità del marchio italiano "Oscar” con riferimento al settore dell'industria cinematografica, restando invece confermato l’accertamento di merito della decadenza per volgarizzazione del marchio operato dai giudici d’appello con riguardo agli altri settori della classe 41 (istruzione e spettacolo) della classificazione di Nizza. 

Stampa

Il Tribunale di Milano si pronuncia sulla validità dell'estensione pediatrica di un CCP dopo la cancellazione della designazione orfana

Il .

Brevetti

Con ordinanza cautelare del 26 febbraio 2016 il Tribunale di Milano ha dichiarato la validità dell'estensione pediatrica concessa dall'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) per un Certificato di Protezione Complementare (CCP) rilasciato a Novartis, avente a oggetto il medicinale Glivec (imatinib mesilato), dopo la cancellazione volontaria del prodotto dal Registro dell'Unione Europea dei medicinali orfani.

Stampa

Verso un quadro normativo moderno e più europeo sul diritto d’autore: il parere del CESE reso alla Commissione Europea

Il .

diritto di autore

Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del 20 luglio 2016, n. C 264/51, è stato pubblicato il parere del Comitato economico e sociale europeo in merito alla "Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni - Verso un quadro normativo moderno e più europeo sul diritto d’autore".

Stampa

R&S: nuove risorse per le PMI del Mezzogiorno attraverso il finanziamento di progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale

Il .

proprietà industriale

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato due decreti che rendono disponibili complessivamente 380 milioni di euro, a valere sulle risorse del PON Imprese & Competitività 2014-2020, per promuovere l’innovazione ed accrescere la competitività delle piccole e medie imprese del Mezzogiorno attraverso il finanziamento di progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale.

Stampa

L’impiego del “Mocio” nella versione in italiano del film “Joy” non è causa di lesione del marchio

Il .

marchi
Tags: marchi

La società del Gruppo multinazionale Freudenberg che distribuisce in Italia i prodotti per la cura della casa a marchio "Vileda" ha agito in giudizio contro la "20th Century Fox", contestando l’indebito impiego del marchio denominativo "Mocio" su una scopa non originale nella versione doppiata in italiano del film "Joy" (con la regia di David O Russell e la partecipazione di Robert De Niro, Jennifer Lawrence, Bradley Cooper e Isabella Rossellini), ispirato alla biografia di Joy Mangano, la geniale imprenditrice che negli anni "90 inventò un innovativo tipo di scopa per pulire pavimenti con straccio auto-strizzante, il "Miracle Mop", che la rese milionaria.