Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

Un sondaggio svela che negli USA le aziende titolari di marchi sono restie ad aderire a gruppi anti contraffazione

Il .

Un’indagine condotta la scorsa settimana dalla IPO (Intellectual Property Owners Association) rivela come ancora sono poche le aziende detentrici di marchi che aderiscono ad associazioni contro la contraffazione .

Alle aziende che hanno partecipato all’indagine è stato chiesto se essi appartengono a gruppi o associazioni anti-contraffazione e solo il 26% ha affermato di aderire a tali gruppi.

Questo nonostante sia stato sottolineato più volte come le associazioni di categoria possano sviluppare campagne informative per i consumatori con costi inferiori e risultati migliori, informando il pubblico sull'impatto socio-economico che la contraffazione può avere sulla vita quotidiana delle persone, mettendo in evidenza i collegamenti tra contraffazione e attività dannose come la criminalità organizzata, il lavoro minorile e il mancato rispetto delle norme di sicurezza e ambientali, l'evasione fiscale.

Fonte: IPO