Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

Annullata parzialmente la sentenza sul marchio MAGNEXT per un'insufficiente motivazione della valutazione sul rischio di confusione

Il .

La Corte di Giustizia dell'Unione Europea, con decisione del 19 marzo 2015 (causa C-182/14 P), ha annullato parzialmente la sentenza pronunciata dal Tribunale UE nei procedimenti riuniti Mega Brands/UAMI - Diset (MAGNEXT) (T-604/11 e T-292/12), ritenendo insufficientemente motivata la valutazione sul rischio di confusione da parte del Tribunale, il quale sarebbe "incorso in un errore di diritto ove non ha effettuato il raffronto dei marchi in questione esaminando ciascuno di essi complessivamente". La causa è stata così rinviata dinanzi al Tribunale.