Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

In Gazzetta la versione codificata del Regolamento sul marchio UE

Il .

Tags: marchi ue

A seguito delle numerose e sostanziali modificazioni che il Regolamento (CE) n. 207/2009 del 26 febbraio 2009 sul marchio dell'Unione europea ha subito per effetto del Regolamento (UE) 16 dicembre 2015, n. 2015/2424 (in vigore dal 23 marzo 2016), su proposta della Commissione europea, per ragioni di razionalità e chiarezza, si è proceduto alla stesura di una versione codificata del regolamento.

Nella G.U.U.E. 16 giugno 2017, n. L 154, è stato pubblicato il Regolamento (UE) n. 2017/1001 del Parlamento europeo e del Consiglio del 14 giugno 2017 sul marchio dell'Unione europea, recante la versione codificata del provvedimento in questione.

Il Regolamento(UE) n. 2017/1001:

  • entra in vigore il 6 luglio 2017 
  • si applica a decorrere dal 1° ottobre 2017.

Conseguentemente è abrogato il Regolamento (CE) n. 207/2009 ed i riferimenti al regolamento abrogato s'intendono fatti al nuovo regolamento secondo la tavola di concordanza di cui all’allegato III delle testo codificato.

Entro il 24 marzo 2021, e successivamente ogni cinque anni, la Commissione europea dovrà valutare l'attuazione del nuovo regolamento. Tale valutazione esaminerà il quadro giuridico in materia di cooperazione tra l'Ufficio e gli uffici centrali della proprietà industriale degli Stati membri e l'Ufficio del Benelux per la proprietà intellettuale, prestando particolare attenzione al meccanismo di finanziamento di cui all'articolo 152 del regolamento. La valutazione esaminerà, inoltre, l'impatto, l'efficacia e l'efficienza dell'Ufficio e dei suoi metodi di lavoro.