Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

Selezione del registro incaricato dell’organizzazione, dell’amministrazione e della gestione del dominio di primo livello .eu.

Il .

Nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea del 14 maggio 2013, n. C 134, è stato pubblicato l'avviso (2013/C 134/06), con il quale la Commissione europea invita a manifestare interesse per la selezione di un registro incaricato dell’organizzazione, dell’amministrazione e della gestione del dominio di primo livello .eu.

Ciò in conformità al regolamento (CE) n. 733/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla messa in opera del dominio di primo livello .eu, adottato il 22 aprile 2002 ed entrato in vigore il 30 aprile 2002. Il regolamento prevede, infatti, che la Commissione europea designi un registro di dominio di primo livello (TLD) incaricato dell’organizzazione, amministrazione e gestione del TLD .eu. Nell’articolo 2 del regolamento il registro è definito «l’organismo al quale sono affidate l’organizzazione, l’amministrazione e la gestione del dominio di primo livello .eu, tra cui la manutenzione delle corrispondenti banche dati e dei servizi correlati di interrogazione destinati al pubblico, la registrazione dei nomi di dominio, la gestione del registro dei nomi di dominio, la gestione dei server dei nomi di dominio di primo livello del registro e la diffusione dei file di zona relativi ai domini di primo livello».

In seguito ad invito a manifestare interesse pubblicato nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee del 3 settembre 2002 (C 208/08), con decisione del 21 maggio 2003 relativa alla designazione del registro del dominio di primo livello (decisione 2003/375/CE), la Commissione ha designato l’European Registry for Internet Domains (EURID) quale registro incaricato dell’organizzazione, amministrazione e gestione del dominio di primo livello .eu. Il primo contratto tra la Commissione e l’operatore del registro .eu (EURID) è stato firmato il 12 ottobre 2004 per un periodo di 5 anni e rinnovato nel 2009 per altri 5 anni. Il contratto attuale scade pertanto il 12 ottobre 2014.

Scopo del nuovo invito della Commissione europea a manifestare interesse è dunque quello di stimolare le candidature delle organizzazioni interessate alla procedura di selezione del registro connessa al futuro funzionamento del dominio di primo livello .eu. La procedura di selezione si basa su un invito generale e su principi di obiettività, non discriminazione e trasparenza.

La data ultima per la presentazione delle manifestazioni di interesse è il 20 giugno 2013; le candidature devono essere inviate o consegnate al seguente indirizzo:

Commissione europea

Direzione generale delle Reti di comunicazione, dei contenuti e delle tecnologie

Sig. Eddy HARTOG

Unità D1 — Internazionale

BU 25 04/075

1049 Bruxelles/Brussel

BELGIQUE/BELGIË