Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

Sequestrato dalla GDF un sito internet che vendeva prodotti contraffatti

Il .

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bergamo, a seguito di un provvedimento emesso dal G.I.P. del tribunale di Bergamo, ha sequestrato un sito internet che commercializzava circa 65.000 prodotti di abbigliamento ed accessori di marchi contraffatti, in violazione degli articoli 473 e 474 del Codice Penale.

Le indagini sono state molto complesse ed hanno coinvolto anche le aziende produttrici di alcuni beni in vendita sul sito alle quali sono state chieste, da parte delle autorità, delle perizie sui prodotti.

Inoltre, per le autorità non è stato semplice individuare il titolare del dominio in quanto i gestori del sito avevano ripetutamente trasferito l'indirizzo I.P. (Internet Protocol Address) tra gli Stati Uniti e l'Olanda, probabilmente per evitare di risalire alla società cinese che aveva registrato il dominio.

Proprio per questa ragione per il blocco del sito è stato necessario che il decreto di sequestro venisse notificato a ben 143 Internet Service Provider. 

(Fonte: www.gdf.gov.it)