Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

DOP per la "Cozza di Scardovari"

Il .

Nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea n. 315 del 26 novembre 2013, è stato pubblicato il Regolamento n. 1200/2013 del 25 novembre 2013, adottato dalla Commissione europea, che prevede l'iscrizione nel registro

delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette della denominazione "Cozza di Scardovari", la cui domanda è stata presentata dall'Italia.
Raccolta nella “Sacca di Scardovari”, in provincia di Rovigo, si tratta di un'altra eccellenza alimentare che viene iscritta come DOP nella categoria "Prodotti agricoli destinati al consumo umano", "Classe 1.7. Pesci, molluschi, crostacei freschi e prodotti derivati", e va ad accrescere il numero di prodotti del Made in Italy che hanno conquistato in ambito europeo la tutela come IGP o DOP.