Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

EPO - Accordo con la Moldavia sulla tutela brevettuale

Il .

Il 16 ottobre 2013, a Monaco di Baviera, è stato firmato un accordo di convalida, sottoscritto dal presidente dell'EPO (Ufficio brevetti europeo) e dal direttore generale dell'AGEPI (Agenzia di Stato per la proprietà intellettuale della Repubblica di Moldovia), che consentirà alle applicazioni di brevetto europeo ed ai brevetti europei di avere effetto legale in Moldovia.

L'accordo ha lo scopo di semplificare l'accesso alla tutela brevettuale in Moldavia, rendendo possibile per i richiedenti ed i titolari di brevetti europei di avere i loro brevetti riconosciuti in Moldavia. Si tratta di un importante contributo al rafforzamento dell'innovazione in Moldavia ed alla creazione di nuove opportunità di business per le imprese europee nel paese. In base all'accordo, i candidati saranno in grado di convalidare le loro domande di brevetto europeo ed i brevetti EPO concessi nella Repubblica di Moldovia, anche se la Moldavia non è uno Stato contraente della Convenzione sul brevetto europeo. Grazie al nuovo accordo, i brevetti europei convalidati per la Moldovia avranno gli stessi effetti giuridici di quelli moldavi e saranno soggetti alla legge moldava. In base all'accordo di cooperazione in corso, l'EPO fornirà assistenza tecnica e giuridica per l'attuazione del sistema di convalida.

 

Fonte: EPO