Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

Tribunale unificato dei brevetti, ratificano anche Belgio e Svezia

Il .

Dopo i precursori Austria e Francia e dopo la Danimarca che è ricorsa al referendum popolare a fine maggio, è ora la volta di Svezia e Belgio che, nel corso della scorsa settimana, hanno ratificato l'Accordo sul Tribunale unificato dei brevetti.

Sale così a 5 il numero dei paesi ratificanti (anche se tecnicamente la Danimarca deve ancora adempiere) avvicinando così la quota 10 prevista per l'entrata in vigore, oltre naturalmente ai 3 paesi "madre lingua", Germania, Gran Bretagna e Francia, la cui ratifica è indispensabile.

A questo proposito sia la Gran Bretagna che la Germania stanno lavorando per ultimare le modifiche propedeutiche necessarie ad accogliere il nuovo Tribunale all'interno delle rispettive normative e, probabilmente, entro la fine dell'anno provvedereanno alla ratifica.