Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

Brevetto europeo, avvio della prima fase del nuovo deposito telematico

Il .

Update A partire da oggi, 21 luglio 2014, è attivo il deposito telematico.
L'UIBM informa di aver dato avvio al deposito telematico della traduzione in italiano delle domande di brevetto europeo. Questo il comunicato pubblicato oggi sul proprio sito:

A partire dal 21 luglio 2014 sarà possibile effettuare il deposito della traduzione in italiano delle rivendicazioni della domanda di brevetto europeo, di cui all’art. 54 del codice della proprietà industriale, e della traduzione in italiano, a scopo di convalida, del testo del brevetto europeo  pubblicato, di cui all’art. 56 del codice della proprietà industriale, oltre che nella consueta modalità cartacea anche per via telematica. Il deposito telematico potrà essere effettuato utilizzando l’applicativo predisposto dalla Direzione Generale per la lotta alla contraffazione – UIBM del Ministero dello sviluppo economico, accedendo direttamente dal sito internet www.uibm.gov.it. Per poter utilizzare l’applicativo è necessario registrarsi preventivamente  seguendo le istruzioni riportate nel portale per il deposito telematico https://servizionline.uibm.gov.it.

Il decreto del Direttore Generale per la Lotta alla contraffazione - UIBM dell’11 luglio 2014 è stato infatti pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 21 luglio 2014, n. 167.