Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

Negli USA l'ITC prosegue la lotta contro i "Patent trolls"

Il .

Tags: brevetti

Proseguono i tentativi per contrastare il cosiddetto fenomeno dei "Patent trolls", che consiste nell'ottenere centinaia di brevetti (senza essere realmente in grado di realizzare le conseguenti tecnologie) al solo scopo di lucrare attraverso cause intentate ad aziende e privati sulla base di quelle presunte privative.

L'International Trade Commission (ITC) ha dichiarato che sta avviando una riforma delle regole attraverso le quali sarà richiesto, alle società che fanno domanda di brevetto, di dimostrare che hanno una significativa dimensione e un'altrettanta significativa presenza commerciale negli Stati Uniti.
La commissione sta mettendo a punto un programma pilota attraverso il quale i suoi sei giudici amministrativi dovranno valutare entro 100 giorni, se le aziende hanno le carte in regola per richiedere la registrazione di un brevetto.
A questa notizia sono seguite reazioni contrastanti: da un lato le grandi compagnie tecnologiche si sono dette molto soddisfatte delle novità, dall'altro però ci sono fondati timori che questa nuova procedura sarà fortemente penalizzante per le piccole aziende, per le start up e per le aziende straniere che non hanno, ancora, attività rilevanti sul territorio americano.

Fonte: FORBES