Marchi e Brevetti web

Stampa

Con la ratifica dell’Accordo sul Tribunale unificato dei brevetti arrivano anche le modifiche al Codice di proprietà industriale

Il .

Con l’approvazione in via definitiva del 18 ottobre 2016, da parte del Senato, del disegno di legge n. 2524 (già approvato dalla Camera dei deputati il 14 settembre 2016), recante la Ratifica ed esecuzione dell'Accordo su un tribunale unificato dei brevetti (Bruxelles, 19 febbraio 2013), sono passate al vaglio delle due Camere alcune modifiche di rilievo al Codice di proprietà industriale (D.Lgs. 10 febbraio 2005, n. 30).

_____________________________________________________________________________________

© 2015 - Marchi e Brevetti Web - Riproduzione riservata

I testi presenti in questa banca dati hanno finalità unicamente informative e scientifiche e non rivestono carattere di ufficialità; si declina, pertanto, ogni responsabilità per eventuali errori o inesattezze.