Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

Petizione on line per la tutela del diritto di seguito

Il .

EVA - European Visual Artists, che rappresenta gli interessi delle società di gestione collettiva degli autori per le arti visive, ha lanciato in rete una petizione in favore del diritto di seguito, ovvero il diritto degli autori delle arti visive a percepire una percentuale sul prezzo di vendita degli originali delle proprie opere in occasione delle vendite successive alla prima da parte di case d'asta o gallerie.

La Cisac ed il Gesac, le confederazioni delle società di autori internazionali ed europee, si sono pronunciate a favore di detta iniziativa, invitando gli autori di tutto il mondo a sostenere la petizione lanciata da EVA. Il diritto di seguito, che in alcuni Paesi del mondo è riconosciuto già da molti anni, non esiste ancora in alcuni dei maggiori mercati d'arte come gli Stati Uniti e la Cina. E' invece di fondamentale importanza che in un contesto ormai globalizzato le regole siano armonizzate e che gli artisti ed i loro eredi possano beneficiare della ricchezza creata dalla rivendita delle loro opere, al fine di trarre sostentamento dal loro lavoro creativo.
Lo scopo di tale iniziativa è quello di richiamare l'attenzione sulla questione da parte delle delegazioni che parteciperanno nel prossimo dicembre alle riunioni del Comitato permanente dell'OMPI sul diritto d'autore e diritti connessi per rendere obbligatorio nell'ambito della Convenzione di Berna il rispetto del diritto di seguito.

Fonte: SIAE