Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

L'Unione Europea ha firmato il Trattato di Marrakech per l'accesso alle opere protette da diritto d'autore per le persone disabili

Il .

Nel corso di una cerimonia tenutasi il 30 aprile u.s. presso l'WIPO, l'Unione europea, la Francia, la Grecia e l'India hanno firmato il Trattato di Marrakech, che ha l'obiettivo di trovare delle soluzioni condivise che permettano di favorire l’accesso alle opere protette da diritto d'autore alle persone non vedenti - oltre 260 milioni nel mondo - ed a quelle con disabilità di scrittura.

Il Trattato è stato già firmato da 64 dei 187 membri del WIPO ed entrerà in vigore tre mesi dopo che almeno 20 parti abbiano depositato i loro strumenti di ratifica o di adesione, anche se ad oggi ancora nessuno lo ha ancora fatto.

L'ambasciatore dell'Unione europea ha affermato che:

i negoziati sono stati complessi ma hanno portato a un trattato equilibrato che soddisfa le esigenze di pubblicazioni per le persone disabili senza limitare i diritti degli autori e degli editori più di quanto non sia necessario per raggiungere gli scopi prefissi. Questo trattato può fare la differenza per molte persone in tutto il mondo, perciò, tutti noi dovremmo fare i nostri migliori sforzi verso la sua rapida ratifica ed entrata in vigore.

Il trattato sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea.