Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

Gli alberghi dovranno pagare l'equo compenso

Il .

Con comunicato del 30 aprile 2014 il Nuovo IMAIE commenta la sentenza della sezione speciale della proprietà industriale ed intellettuale del Tribunale Roma, depositata nei giorni scorsi, secondo la quale "Gli alberghi devono pagare l’equo compenso agli attori per la diffusione televisiva di film e di fiction.".

Il presidente del Nuovo IMAIE, l'avvocato Andrea Miccichè, commenta:

Si tratta di una vittoria importante per l’Istituto e per l’intera categoria degli artisti. Una decisione in linea con l’impostazione che il Nuovo IMAIE ha da sempre adottato: qualsivoglia pubblica divulgazione di film o di fiction genera il diritto dell’attore di percepire un separato compenso, che è a carico di coloro che sfruttano l’opera.