Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

Trattato di Marrakech: è dell'India la prima ratifica

Il .

L'India è dunque la prima nazione a ratificare il Trattato di Marrakech per facilitare l'accesso alle opere pubblicate per le persone non vedenti, con disabilità visive o con altre difficoltà nella lettura di testi a stampa.

Finora, più di 75 stati membri della WIPO hanno firmato il Trattato, adottato il 27 giugno 2013 alla conferenza diplomatica ospitata dal Regno del Marocco a Marrakech e che entrerà in vigore alla 20ma ratifica degli aderenti.

All'India sono arrivati i complimenti del Direttore Generale WIPO Francis Gurry:

Ci congratuliamo con l'India per la ratifica del Trattato di Marrakech e speriamo che sarà la prima di molte. Quando il trattato di Marrakech entrerà in vigore saranno arricchite la vita delle persone non vedenti di tutto il mondo.

Il rappresentante indiano presso le Nazioni Unite, Dilip Sinha, ha affermato che:

l'India sostiene il trattato di Marrakech per i suoi diritti umani e per la sua dimensione sociale. La rapida ratifica del Trattato riflette l'impegno dell'India per facilitare l'accesso alle opere pubblicate per i milioni di non vedenti, ipovedenti e con disabilità visive o con altre difficoltà nella lettura di testi a stampa. Ci auguriamo che altri paesi seguano l'esempio di India rapidamente in modo che il trattato possa entrare in vigore e si comincino a vedere i benefici reali e tangibili per la comunità di non vedenti del mondo.