Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

Risarcimento del danno per violazione del diritto d’autore: la Cassazione si pronuncia sull’accertamento effettuato dal giudice di merito sull'utilizzo del criterio dell'“ordinaria diligenza” ai fini della prescrizione del diritto

Il .

Con la sentenza n. 14059 del 7 luglio 2015, la Corte di Cassazione ha ritenuto fondato il motivo di impugnazione relativo alla prescrizione dell’azione risarcitoria per violazione del diritto d’autore, rinviando la causa al giudice di appello per valutare nuovamente la conoscenza o la conoscibilità da parte del titolare del diritto dell'evento lesivo verificatosi a suo carico ai fini della determinazione del dies a quo di decorrenza della prescrizione.