Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

Approvata dalla commissione giuridica del Parlamento europeo una proposta di direttiva sulla gestione collettiva dei diritti d'autore

Il .

Con comunicato stampa del 9 luglio 2013 è stata resa nota l’approvazione (con 22 voti favorevoli, 0 contrari e 0 astensioni) da parte della Commissione giuridica del Parlamento europeo di una proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio sulla gestione collettiva dei diritti d'autore e dei diritti connessi e

sulla concessione di licenze multiterritoriali per i diritti su opere musicali per l'uso online nel mercato interno (relatore Mariella Gallo).

Si tratta di una proposta fondamentale per il mercato unico digitale, il cui testo, nella prima parte, stabilisce i requisiti necessari per garantire il buon funzionamento della gestione del diritto d'autore e dei diritti connessi da parte delle società di gestione collettiva (SGC), mentre, nella seconda parte, mira a facilitare la concessione di licenze multiterritoriali per i diritti d'autore su opere musicali per lo sfruttamento online.

Obiettivi della proposta, secondo il relatore, sono:

- migliore tutela degli interessi degli artisti e salvaguardia della diversità culturale nell'Unione europea;
- ottimizzazione delle relazioni tra le SGC e gli utilizzatori commerciali nell'interesse del consumatore;
- rafforzamento del mercato unico del digitale per mezzo di una semplificazione e di una riduzione dei costi delle licenze allo scopo di favorire lo sviluppo di nuovi servizi online per le opere musicali su base multiterritoriale.

La proposta mira, quindi, a rendere più facile il conseguimento di licenze per i servizi di musica online ed a migliorare la protezione dei diritti degli autori facendo in modo che le royalties siano raccolte in modo più efficiente dai fornitori di servizi e distribuite agli artisti più equamente e rapidamente.

Fonte: www.europarl.europa.eu