Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

La Corte di Giustizia si pronuncia sul sistema italiano dell’equo compenso: alcuni aspetti del decreto Bondi sono contrari al diritto UE

Il .

Alcuni aspetti del “decreto Bondi” (decreto ministeriale 30 dicembre 2009) sulla copia privata, in particolare quelli che riguardano le esenzioni ex ante per l'equo compenso, la contrattazione esclusiva da parte della SIAE ed i rimborsi ex post, sono "contrari" al diritto dell’Unione Europea.