Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

Lo streaming di contenuti digitali protetti senza autorizzazione del titolare dei diritti d'autore non consente di invocare alcuna esenzione

Il .

La vendita di un lettore multimediale audiovisivo, nel quale sono installati collegamenti ipertestuali a siti internet che danno liberamente accesso ad opere protette dal diritto d'autore, come film, serie e trasmissioni in diretta, rappresenta una forma di “comunicazione al pubblico” ai sensi dell’art. 3 della direttiva 22 maggio 2001, n. 2001/29/CE, e come tale necessita dell’autorizzazione del titolare del copyright.