Accedi

Tendenze e sviluppi

Tendenze e sviluppi

Opposizione marchi

Tendenze e sviluppi

Stampa

La Motion Picture Association of America sferra il colpo finale contro il sito torrent isoHunt: causa da 750 milioni di dollari?

Il .

La Motion Picture Association of America, dopo anni di tentativi di far chiudere il sito isoHunt, è intenzionata ora a portare lo stesso in tribunale e di chiedere un risarcimento record di 750 milioni di dollari.

La MPAA contesta infatti la presenza sul sito di circa 5.000 titoli protetti dal diritto d'autore che grazie al sito in questione possono essere scaricati dagli utenti.
La questione di fondo è il tentativo di isoHunt di dimostrare il proprio status di soggetto neutrale, di semplice motore di ricerca per quanto specializzato, mentre l'associazione dei produttori di film sperano di convincere i tribunali dell'attività illegale e remunerativa che si nasconde dietro un servizio di indicizzazione che offre link a contenuti che, pur risiedendo sulle macchine degli utenti (peer-to-peer) sono di fatto "pubblicizzati" e resi accessibili dal sito in questione.

La vicenda è di estrema attualità anche in Italia dopo che l'AGCOM ha pubblicato un provvedimento in materia e che l'Assoprovider ne ha lamentato proprio oggi la sua - di fatto - inapplicabilità.