Stampa

Il consumatore mediamente avveduto è in grado di distinguere i vini Vistamonti dai vini Viňa Monty? La decisione dell'EUIPO

Scritto da Duilio Cortassa Il .

DUILIO CORTASSA

La commissione dei ricorsi dell’EUIPO, seconda sezione, il 24 novembre scorso (caso R 949/2016-2) ha rigettato il ricorso presentato da una casa vinicola italiana contro l’opposizione, presentata il 27 marzo 2015 e accolta il 28 aprile 2016, avverso la propria domanda di marchio verbale-figurativo “VISTAMONTI”, pubblicata il 2 gennaio 2015, per prodotti in classe 33, cioè bevande alcoliche (tranne la birra).