Stampa

Contrassegno politico e marchio d’impresa tra tutela del nome e rischio di confondibilità

In sede di competizioni elettorali un ruolo sempre più da protagonista viene attribuito alla capacità attrattiva esercitata da nomi e contrassegni di partiti politici che, solo attraverso essi, vengono individuati con immediatezza nell’ambito della comunità sociale: tale consapevolezza implica che i nomi e i simboli  siano unici ed inconfondibili rispetto a quelli di altri partiti e di altri soggetti giuridici che con esso non possano identificarsi.