Stampa

Il punto sul Patent Box

L’espressione “Patent Box” indica un regime fiscale agevolativo consistente nella (parziale) detassazione – ai fini sia IRES che IRAP –  dei redditi derivanti dallo sfruttamento economico di particolari beni immateriali. Il regime, originariamente introdotto dalla Legge di Stabilità 2015[1], è stato integrato dalla Legge di Stabilità 2016[2] e le relative disposizioni attuative sono state fornite con il Decreto 30 luglio 2015 (d’ora in avanti “decreto attuativo”) adottato dal Ministero dello Sviluppo Economico di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze.