Stampa

La riassegnazione del nome a dominio, il caso A.S. Roma

Negli ultimi mesi l’Associazione Sportiva Roma, per il tramite del proprio studio legale di fiducia, ha riconsiderato la tematica dell’impiego del proprio marchio “AS ROMA” (nelle sue varie e note declinazioni) su internet. Tale attività rappresenta un’interessante novità per l’Associazione Sportiva Roma che, in effetti, non solo fino al 2011 non era titolare del sito <asroma.com>, lasciato per molto tempo nelle mani di un ente australiano, ma che, inoltre, ha sempre tollerato una certa commistione tra fonti di informazioni di tipo istituzionale e trasmissioni condotte da personaggi più o meno folkloristici ben noti agli appassionati di calcio romani.