Stampa

Cassazione penale, sez. V, 11/07/2005, n. 25147 [Marchio - Contraffazione - Marchio figurativo - Oggettiva e inequivocabile possibilità di confusione delle immagini]

Reati contro la fede pubblica - Delitti - Falsità in sigilli o strumenti o segni di autenticazione, certificazione o riconoscimento - Introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi - Marchio figurativo - Contraffazione - Idoneità a rendere il prodotto oggetto di confusione - Sufficienza - Necessità che oggetto della falsificazione siano tutti gli elementi del marchio - Insussistenza - Fattispecie.